Tutti a tavola con Zafferano Piceno

TORTA AL MIELE CON CREMA ALL’ARANCIA E ZAFFERANO

INGREDIENTI PER LA BASE, TORTA AL MIELE : 

  • 3 uova,
  • 1 albume,
  • 50 g di zucchero semolato,
  • 80 ml di olio di semi,
  • 180 ml di latte intero,
  • 150 g di miele millefiori,
  • 300 g di farina “00”
  • 1 bustina di vanillina,
  • un pizzico di sale,
  • la scorza grattugiata di un’arancia non trattata,
  • una bustina di lievito istantaneo per dolci.

INGREDIENTI PER LA CREMA ALL’ARANCIA E ZAFFERANO :

  • 6 tuorli,
  • 100 g di zucchero a velo,
  • 8 pistilli di zafferano puro in fili,
  • la scorza di un’arancia non trattata,
  • 500 ml di latte fresco
  • 70 g di farina.

INGREDIENTI PER LA BAGNA:

  • 150 ml di acqua calda,
  • 1 cucchiaio di miele,
  • 50 ml di liquore “Strega”.

INGREDIENTI PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO :

  • 100 g di scorzette di arancia candite,
  • 150 g di cioccolato fondente,
  • 120 ml di panna fresca da montare.

PROCEDIMENTO PER LA TORTA AL MIELE. Scaldate il forno a 170 ° C. Montate le uova e l’albume con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Continuate con le fruste dello sbattitore alla minima velocità e aggiungete l’olio e il latte a filo, amalgamate il tutto e unite la scorza grattugiata dell’arancia. Setacciate insieme farina, lievito, un pizzico di sale e la vanillina. Unite al composto di uova e amalgamate lentamente per non smontare il tutto, unite infine il miele e amalgamate sempre alla minima velocità in modo da ottenere un composto omogeneo. Imburrate uno stampo a cerniera di cm 24, infarinatelo e versate il composto all’interno. Cuocete per circa 50 / 60 minuti a 170° C , fate sempre la prova dello stecchino e solo quando sarà perfettamente cotta, sfornate , fate raffreddare e sformate la torta al miele.

PROCEDIMENTO PER LA CREMA : In un pentolino scaldate il latte con la scorza di arancia e i pistilli di zafferano. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, unite la farina e amalgamate il tutto senza formare grumi. Appena il latte comincia a sfiorare il bollore, togliete dal fuoco e unite a filo al composto di uova. Rimettete tutto sul fuoco e lasciate addensare la crema per circa 7/8 minuti mescolando continuamente con l’aiuto di una frusta , eviterete così la formazione di grumi e che la crema si attacchi al fondo del pentolino. Una volta cotta, togliete la crema dal fuoco, togliete la scorza di arancia e coprite con la pellicola trasparente a contatto con la crema e lasciate raffreddare completamente. La pellicola eviterà di far formare alla crema quell’odiosa crosticina in superficie.

PREPARAZIONE PER LA BAGNA : In un piccolo pentolino scaldate l’acqua ma senza arrivare a bollore, togliete dal fuoco, unite il miele e mescolando fate sciogliere completamente, unite il liquore “Strega” e fate raffreddare.

COMPOSIZIONE FINALE DELLA TORTA : Prendete la torta al miele, tagliatela a metà e con l’aiuto di un pennello bagnate con la bagna preparata. Farcite con la crema all’arancia e zafferano, coprite con l’altra metà della torta. In un pentolino scaldate la panna, senza far raggiungere il bollore, unite i pezzi di cioccolato fondente e mescolate continuamente fino ad amalgamare completamente e formare una crema liscia e omogenea. Ponete la torta al miele già farcita su di una gratella e versate sopra la ganache al cioccolato ben calda, in modo da riuscire a stendere la crema al cioccolato bene su tutta la superficie della torta. Cospargete con i pezzetti di arancia candita e fate raffreddare. Riponete in frigo fino alla consumazione, avendo l’accortezza di estrarla almeno 10 minuti prima di servirla.